MedCooking 2019, una tappa a Taormina. Il programma

 

Presentato il programma di MedCooking 2019 presso il Josè Restaurant a Torre del Greco (Na) dello chef stellato Domenico Iavarone. Giunto alla 6a edizione, il Mediterranean Cooking Congress nasce nel 2014 come progetto di marketing territoriale caratterizzato da un’originale formula itinerante tra i paesi del Mediterraneo.

Focus della prossima edizione sarà “acqua e pesca”: acqua intesa come risorsa primaria per il genere umano, fondamentale per alimentare il Mediterraneo, puntando l’attenzione su progetti di marketing specifici per tutelare le risorse idriche delle coste italiane grazie al contributo di enti di ricerca, istituzioni e società specializzate.

Durante tutto il 2019 saranno raccolti fondi a favore dei progetti di ricerca per la tutela del mare attraverso serate a tema, in cui gli chef delle coste del Mediterraneo saranno protagonisti con menù ad hoc. Obiettivo è quello di sensibilizzare produttori, trasformatori, distributori, imprenditori, professionisti, consumatori finali e, soprattutto, le nuove generazioni verso atteggiamenti responsabili e consapevoli a favore del Mediterraneo, da mare a terra.

Il Mediterranean Cooking Congress 2019 si concluderà nel mese di ottobre in Sicilia, a Taormina, tra laboratori culinari e scientifici, tavole rotonde con consorzi di pescatori, in un programma ricco di iniziative coordinate dallo chef Pietro D’Agostino, patron del ristorante stellato La Capinera, in sinergia con enti di ricerca, imprenditori e associazioni del territorio.

Queste le tappe della kermesse:

  • 24 marzo 2019 Castellammare di Stabia
  • 30 settembre 2019 Venezia
  • 28 ottobre 2019 Taormina
  • 1 ottobre 2019 Grecia (momento congressuale a bordo di Grimaldi).

Comunicato stampa: comunicato-medCooking 2019